LA NORVEGIA, OSLO, E SUOI FANTASTICI FIORDI: una terra da scoprire

Oggi Blogstermind vi porta alla scoperta di una fetta incantevole della Penisola Scandinava: la Norvegia.

 Stato dell’Europa settentrionale, è caratterizzato da una densità di popolazione bassissima: è il secondo Stato meno popolato al mondo, con i suoi  5 051 518 abitanti, dopo la Groenlandia. Probabilmente questa è una delle principali ragioni che rende la Norvegia una delle mete più ambite fra i viaggiatori. Un po’ tutti oggi tentiamo di ritagliarci del tempo da spendere in luoghi come questi: immersi nella natura più incontaminata, potendo godere di pace e silenzio. Blogstermind vi assicura che la Norvegia sarà capace di stupirvi.

harta_Norvegia

CONSIGLI UTILI

Per poter visitare i luoghi più splendidi nel cuore di questa terra vi consigliamo di affidarvi ai pacchetti organizzati dalle agenzie che sapranno soddisfare a pieno le vostre esigenze proponendovi dei tour mozzafiato comprensivi di guida, pernottamenti e spostamenti. Infatti per poter fare un giro completo della Norvegia è assolutamente inevitabile dover spostarsi continuamente e dunque trascorrere molto tempo sui mezzi. Se invece siete dei tipi temerari e amate l’avventura potete anche organizzare il viaggio da voi, zaino in spalla e contatti alla mano. Da segnalare la presenza di numerosissimi campeggi caratteristici  che ospitano, a prezzi oltremodo accessibili, numerosi ragazzi e famiglie attrezzate di camper.

1924327_944032362280919_6884466733552882688_n

Rifacendoci alla nostra esperienza, oggi partiremo dall’incantevole città di Oslo, attraverseremo il Sognefjord e il Geraingerfjord e il Sogn og Fjordane mostrandovi paesaggi da cartolina e infine ci recheremo nella piccola cittadina di Bergen patrimonio dell’UNESCO dal 1979.

I FIORDI

DSC_0557

 

La Norvegia è ricca di questi meravigliosi paesaggi: i colori si scontrano tra loro nei fiordi fino a raggiungere un’armonia mozzafiato. Il verde delle montagne precipita nell’azzurro dell’acqua che rispecchia quello del cielo. Per godere a pieno di questi scorci è vivamente consigliata una visita del luogo durante la stagione estiva, nella quale la luminosità delle giornate e la temperatura non troppo bassa, vi permetteranno di ammirare anche questi riflessi offrendovi un impagabile spettacolo.

In particolare sono tre i fiordi da visitare:

  • il Sognefjord, il più lungo di tutta la Norvegia;

fiordi 1

  •  il Geraingerfjord dove potrete ammirare queste cascate chiamate “ Cascate delle sette sorelle”. L’acqua che sgorga seguendo i movimenti della roccia proviene dai ghiacciai in via di scioglimento, dunque è nuovamente consigliata la visita nel periodo estivo;

fiordi 2

 

  • il Sogn og Fjordane che ospita il ghiacciaio più grande della Norvegia: lo Jostedalsbreen. In questo fiordo è possibile visitare un braccio del ghiacciaio chiamato Briksdalsbreen, purtroppo in via di scioglimento a causa dell’eccessivo surriscaldamento globale.

fiordi 4

OSLO

OSLO 1

Oslo è la più grande città della Norvegia e anche la più europea. Fra tutte, infatti, è l’unica città nella quale si ha la possibilità di ammirare antiche costruzioni, come la cattedrale in Karl Johans gate, la casa municipale (rådhus in norvegese) e il palazzo del Parlamento, affiancate da palazzi in vetro e immensi grattacieli. Una curiosità: il Municipio di Oslo ospita la sala in cui ogni anno viene consegnato il Premio Nobel per la pace.

OPERA DI OSLO

oslo_07

Opera di Oslo (Oslo Opera house), disegnata dal famoso studio norvegese Snohetta e inaugurata nel 2008. Quello che a prima vista sembra un enorme iceberg all’interno della città, o un cristallo di grandi dimensioni, ospita invece l’attività dell’Opera e del Balletto di Norvegia. Il rivestimento esterno è stato realizzato utilizzando interamente marmo di Carrara, bianco e splendente, che rende l’edificio ancora più caratteristico e imponente.

Anche l’interno è molto particolare: l’atrio è un enorme spazio minimalista, decorato con semplici materiali come pietra, cemento, vetro e legno.

QUARTIERE DI AKER BRYGGE

bryge 1

Un’altra fra le principali attrazioni di questa città è rappresentata dal quartiere di Aker brygge, riqualificato solamente di recente e situato nella zona del porto. In questo quartiere è possibile ammirare palazzi stravaganti di architettura moderna. Inoltre questa zona ospita il museo di arte moderna, Astrup Fearnley, opera del celebre architetto italiano Renzo Piano.

bryge 2

È un quartiere ricco di locali, studi di architettura, case di lusso e ristoranti. Avrete la possibilità di rilassarvi sugli eleganti pontili in legno e godere di un meraviglioso paesaggio: il fiordo di Oslo .

 MUSEO DI MUNCH

munch

Oslo è anche la città del famoso pittore Edvard munch, dunque avrete la possibilità di visitare l’omonimo museo nel quale sono esposte tantissime fra le opere più celebri e incantevoli dell’artista, fra queste “L’urlo”. Una curiosità: Munch realizzò diverse versioni di quest’opera. Oggi  le tele sono sparse per la Norvegia e forse per il mondo.

 

PARCO DI VIGELAND

geland 2

geland

 A nord-ovest di Oslo si trova l’incantevole Parco di Vigeland: un complesso costituito da più di 121 statue immerse nel verde. L’artista norvegese progettò anche la struttura del parco in modo che venisse rispettato il tema affrontato in tutte le sue opere: la ciclicità della vita. Infatti entrando si ha immediatamente la percezione che il luogo voglia raccontarci qualcosa e osservando con attenzione le sculture è possibile notare la crescita e l’invecchiamento dell’uomo che passa attraverso le tappe più importanti della vita come la maternità e l’unione coniugale.

VITA NOTTURNA

aker-brygge-and-the-city-hall-by-night©visitosloterje-bakke-pettersen-2

Ad Oslo il divertimento notturno si concentra principalmente nella Karl Johans Gate, ai piedi della cattedrale, e nel quartiere di Aker Brygge. Nella lunga via che si prolunga fino al palazzo reale troverete numerosi artisti di strada, locali notturni, discoteche e pub. Da segnalare l’elevato costo della vita, ad Oslo come in tutta la Norvegia. Altissimi i prezzi degli alcolici e dei piatti serviti nei ristoranti.

BERGEN

bergen

Bergen è situata a Sud-ovest della Norvegia ed è patrimonio dell’UNESCO dal 1979. È la seconda città più popolata dopo Oslo e sarà in grado di offrirvi scenari incantevoli. Ci sono tantissimi quartieri caratteristici, ma fra tutti il più bello è sicuramente quello di Bryggen dove troverete le ricostruzioni di queste meravigliose abitazioni. Le case a schiera, vivacemente colorate, furono costruite dalla lega anseatica fra il XIV e il XVIII secolo e ricostruite nel 1702 in seguito ad un incendio che distrusse buona parte della città. Inoltre vi consigliamo vivamente di fare un giro nel mercato del pesce dove potrete degustare pietanze succulente e conoscere meglio la cultura Norvegese. La città vanta anche un meraviglioso Belvedere al quale potrete accedere grazie ad una antica funicolare.

PIATTI TIPICI

salmon_norwegian_food

Sicuramente un po’ tutti saprete che il Salmone in Norvegia è considerato un Must: lo mangiano davvero a tutte le ore e in tutte le salse. Vi consigliamo di assaggiare un piatto abbastanza diffuso composto da salmone affumicato e uova strapazzate. Un’altra pietanza che i norvegesi amano molto è lo stufato di renna o in generale la carne di questo animale. Fra i formaggi va ricordato il Brunost color caramello, caratterizzato da un sapore leggermente dolciastro . I vini non sono molto consigliati in quanto particolarmente cari e privi di un sapore deciso. La perdita di tale sapore è causata dagli sbalzi termici a cui vanno incontro nella  fase di  trasporto.

FOLKLORE

0000736

In Norvegia sono tantissime le credenze folcloristiche. Una fra le più famose è quella che racconta l’esistenza dei Trolls, piccole creature simili a dei folletti, a cui sembra appartenere tutta la terra norvegese. Secondo la tradizione i trolls si dividono in buoni e cattivi. Li troverete un po’ ovunque e pensate che esiste anche una strada tutta loro: la trollstigen che vi offrirà un meraviglioso panorama.

Non ci resta che augurarvi di poter visitare questa meravigliosa Regione e di scoprirne i meravigliosi scorci.

Bon Vojage!

A cura di Carla Giammusso

Please follow and like us:
0

Lascia un commento