IL SAPORE DEL SUCCESSO: Una storia da gustare di Leonardo Scapin

Uno dei film più interessanti e piacevoli di quest’inizio di dicembre
è sicuramente “Il sapore del successo”, diretto da John Wells.

Bradley Cooper interpreta Adam Jones, un cuoco a due stelle Michelin caduto in disgrazia a causa di troppi stravizi.  Jones gestiva un ristorante a Parigi ma per colpa dei suoi limiti caratteriali finisce per rovinare tutto ed è costretto a risalire pulendo ostriche.

download-37-600x422

Il film parla della sua rinascita: riuscirà ad imbastire un nuovo ristorante e prendere l’ambitissima terza stella ?
Ma soprattutto, riuscirà a lasciarsi alle spalle i fantasmi del passato? Cooper ha la grande abilità di umanizzare il proprio personaggio, rendendolo vivo davanti ai nostri occhi. Segnato da una vita difficile, duro ma solo all’apparenza, Jones è una personalità autentica. Vive e dunque soffre, a volte paralizzato dalla paura.
Troverà in una cuoca della sua cucina (la bellissima Sienna Miller) la forza per provare a migliorarsi.

CQAj3W5XAAEsioP

Al limite tra commedia e momenti drammatici, questo film sa regalare emozioni e lacrime, sorrisi e riflessioni.
Ci fa riflettere sul tema della caduta, sul riscatto sociale, sul capire i propri sbagli. Ci fa capire quanto ognuno sia, fortunatamente, umano. Sta soltanto a noi capirlo senza dannarci troppo, assaporando tutto quello che la vita sa regalarci. Un po’ come gustare un buon piatto.

Di Leonardo Scapin

Please follow and like us:
0

Lascia un commento